giovedì 13 Dic, 2018 - 5:54:08
Home > Paese Italia > Pubblicità ingannevole: il lupo perde il, pelo o il vizio? Esposto del Codacons

Pubblicità ingannevole: il lupo perde il, pelo o il vizio? Esposto del Codacons

PUBBLICITA’ 4 81 82: IL CODACONS PRESENTA ESPOSTO ALL’ANTITRUST E ALLA PROCURA DELLA REPUBBLICA

QUIZ, IL LUPO PERDE IL PELO O IL VIZIO? INVI LA RISPOSTA E VINCI UN SACCO DI PREMI, MA QUALI E QUANTI?

“Eccoci su superquiz. Dai completa il proverbio, il lupo perde il, pelo o il vizio? Manda la risposta con un sms al 4 81 82. Scrivi pelo o vizio e prova a vincere un iPhone 4S, un iPad o 500 euro di ricarica. Con 4 81 82 prova a vincere un sacco di premi. E’ facilissimo. Manda pelo o vizio al 4 81 82″.

Le reti Mediaset sono tempestate in questi giorni da questa pubblicità, quiz ridicoli con domande assurdamente facili nelle quali si chiede di completare un proverbio arcinoto (ride bene chi ride, ultimo o primo?) o di sapere se nella foto c’è un gallo o una gallina, se Belen portava a Sanremo un tatuaggio con una farfallina o una patatina. La domanda più complicata, si fa per dire, è se nella foto c’è un dalmata o un mastino.

Il Codacons ha deciso di presentare un esposto all’Antitrust per pubblicità ingannevole e alla Procura della Repubblica, chiedendo di verificare se esistono eventuali profili penalmente rilevanti. Si chiede di accertare se quel “sacco” di premi annunciati nello spot come messi a disposizione dei concorrenti, sono effettivamente tanti o ci si limita a dare 500 euro ad un vincitore una tantum. 500 euro, infatti, come scritto a caratteri minuscoli durante lo spot, sembrerebbe essere il montepremi complessivo, Iva inclusa. E’ evidente, quindi, che in tal caso non sarebbero messi a disposizione un sacco di premi. L’ingannevolezza, in tal caso, sarebbe sia nella sproporzione tra il montepremi ed il numero di sms ricevuti, che nelle espressioni un “sacco” di premi e “è facilissimo” vincere.

Inoltre il vero problema consiste nel messaggio, apparentemente scollegato, che precede il superquiz: “Invia il tuo responso e con 24 euro e 20 al mese sei abbonato e fortunato, Allyoucan.it!”

24,20 euro al mese???? Altro che fortunato!!!! L’abbonamento sembrerebbe confermato da una ambigua scritta minuscola mostrata durante il superquiz.

E’ di tutta evidenza che se i concorrenti non solo pagassero un sms inutilmente, avendo probabilità bassissima di poter vincere qualcosa, ma poi si ritrovassero anche abbonati, loro malgrado, ad un servizio di suonerie e sfondi, la fregatura e l’ingannevolezza del quiz sarebbero ancora maggiori. Anche su questo il Codacons ha chiesto all’Antitrust e alla Procura della Repubblica di Milano di verificare come stiano effettivamente i fatti.

Fonte: Codacons

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Francia: spari nel centro di Strasburgo nei mercatini di Natale, 2 morti accertati e 11 feriti

Spari in un mercato di Natale a Strasburgo, in Francia. Il bilancio provvisorio sale ad …

Un commento

  1. Lanciata anche una petizione su Change.org per chiedere all’AGCM di intervenire: http://www.change.org/it/petizioni/agcm-stop-agli-spot-ingannevoli-in-televisione

    In poche ore sono state raccolte pi di 5.000 firme.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.