giovedì 15 novembre, 2018 - 12:09:52
Home > Paese Italia > Una donna di 25 anni è stata salvata da polizia e sanitari del 118. Dal 20 maggio viveva in auto

Una donna di 25 anni è stata salvata da polizia e sanitari del 118. Dal 20 maggio viveva in auto

MIRANDOLA (Modena) – La casa inagibile dopo il terremoto che ha sconvolto l’Emilia, la perdita del lavoro, il futuro ricco di incognite, e la depressione prende il sopravvento. Una ragazza di 25 anni che vive nella Bassa ha tentato il suicidio sabato sera, sdraiandosi sui binari della ferrovia del Brennero, non lontano dalla stazione di Cividale. E’ viva solo grazie all’intervento del personale del 118 e della polizia: con pazienza sono riusciti a farle cambiare idea.

La stabilità della giovane, già messa a dura prova dalla perdita del lavoro, è stata minata dal terremoto e dal dover abbandonare il suo appartamento. Prima non aveva mai dato segni di difficoltà, motivo per cui il suo gesto ha colto tutti di sorpresa. Dal quel terribile 20 maggio viveva e dormiva all’interno della sua auto. Le era rimasta solo quella. I soccorritori hanno trovato il veicolo vicino alla stazione. A dare l’allarme alcuni parenti, preoccupati dal suo silenzio.
I sanitari dell’automedica del 118 (ora sopressa per mancanza di personale), aiutati dalla polizia, l’hanno trovata al buio, seduta sui binari, poco prima del passaggio di un treno. Solo a quel punto – come riferisce la Gazzetta di Modena – la donna si è sfogata, raccontando tutte le difficoltà vissute negli ultimi mesi. Poi è stata ricoverata in ospedale dove ha ricevuto tutta l’assistenza necessaria.
Fonte:Modenaonline

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

La scomparsa di un Grande Amico, buon viaggio Giro Melis

Ho appreso poco fa’ della scomparsa improvvisa di una persona a me cara, Girolamo Melis, …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.