martedì 13 novembre, 2018 - 1:35:49
Home > Cronaca > MARUGGIO: Il Comune vara un pacchetto cittadino per la sicurezza.

MARUGGIO: Il Comune vara un pacchetto cittadino per la sicurezza.

L’Amministrazione comunale di Maruggio ha recentemente varato una serie di provvedimenti finalizzati a garantire una maggiore sicurezza non solo dei suoi cittadini residenti, ma anche dei numerosi turisti e villeggianti della frazione balneare di Campomarino.

L’Assessore Giovanni Maiorano ha infatti provveduto ad implementare, per l’intero periodo estivo, l’organico della Polizia municipale con sei nuove unità e ad allungare l’orario di servizio di tutti i vigili urbani fino alle ore 24.00 di ogni giorno. Il Sindaco dr. Alberto Chimienti inoltre, alla luce delle precedenti esperienze del suo territorio, comuni peraltro a tutte le località turistiche, ha invece emanato un’Ordinanza che vieta la vendita da asporto, dopo le ore 22.00, di bevande  in bottiglia di vetro, consentendone il consumo solo ed esclusivamente in contenitori in plastica ed eliminando così di fatto sia i problemi di igiene, legati alla dispersione delle bottiglie, ma anche e soprattutto quelli legati alla sicurezza, frequentemente compromessa, soprattutto nelle ore notturne, dalla rottura, accidentale o dolosa, delle stesse.

La stessa Amministrazione ha poi richiesto al Prefetto la presenza giornaliera di una stazione mobile delle Forze di Polizia che monitori costantemente, con finalità preventive e repressive, l’intero e vasto territorio rivierasco ed in particolare la località turistica di Campomarino. Tale richiesta si è resa necessaria in seguito a qualche episodio di violenza di gruppo, talvolta purtroppo vere e proprie risse, ed alcuni furti verificatisi nel mese di luglio e che hanno fortemente incrinato il senso di sicurezza dei cittadini e degli operatori economici, inducendoli ad esercitare pressioni in tal senso. Anche di questo discuteranno proprio oggi 4 agosto 2011 in Prefettura l’assessore al turismo ed alla valorizzazione delle coste dr. Alfredo Longo ed il Viceprefetto vicario dr.ssa Cosima Distani nell’incontro precedentemente programmato.

Un altro provvedimento importante del “pacchetto sicurezza” varato dall’Amministrazione di Maruggio è la sua partecipazione ad un PON (Piano Operativo Nazionale) con un suo motivato ed articolato progetto di videosorveglianza che dovrà interessare tutti i punti sensibili del Comune capoluogo, ma anche della sua frazione. Il progetto presentato, dell’importo di 175.000 euro interamente finanziati dal Ministero degli Interni, prevede l’installazione di una fitta rete di telecamere e la realizzazione di una centrale operativa che rappresenteranno certamente un sicuro deterrente per i malintenzionati e garantiranno un utile contributo per assicurare alla Giustizia i più pervicaci. 

Comunicato a cura dell’Ufficio Stampa del Comune di Maruggio

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

A 550 anni dalla nascita di Nicolò Machiavelli si rilegge Il Principe in un prestigioso studio curato Micol Bruni

“IL PRINCIPE. Il Machiavelli di un secolo di mezzo“: un grande libro per un grandissimo …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.