domenica 16 Dicembre, 2018 - 5:42:11
Home > La Voce > Locali > Maruggio: richiesta la revoca di delibera di Giunta comunale per conflitto d’interessi

Maruggio: richiesta la revoca di delibera di Giunta comunale per conflitto d’interessi

Maruggio Democratica , in una nota indirizzata al Sindaco e Prefetto, chiede la revoca di una Delibera di Giunta per conflitto interessi.

Il testo della nota inviata dal Gruppo Consiliare “Maruggio Democratica – Città Futura”:

Al sig. Sindaco dott. Alberto Chimienti
Alla giunta comunale
Al sign. Segretario dott. Antonio Mezzolla
Al responsabile del servizio Affari Generali e contenzioso
COMUNE DI MARUGGIO
p.c.
al presidente del consiglio, sig. Giovanni Quaranta
al capogruppo del PDL dott. Cosimo Marsella
al capogruppo di Indipendenti per la Libertà Anna Molendini
Al Revisore unico dei conti Leonardo Franzoso
A S. E. Il Prefetto di Taranto

OGGETTO: Annullamento d’ufficio delibera di giunta n. 128 del 27 giugno 2011 per conflitto palese di interessi ovvero illegittimità atto amministrativo.

I sottoscrittori consiglieri comunali del gruppo “MARUGGIO DEMOCRATICA CITTA’ FUTURA” al fine di espletare il loro mandato di sindacato ispettivo e di controllo;

PREMESSO CHE
-la giunta comunale ha approvato in data 27 giugno 2011 la delibera n. 128 avente per oggetto il “Conferimento incarico avv. Zacheo Stefania per costituzione e difesa nel procedimento esecutivo promosso da sig. Filo Schiavoni Eugenio c/comune di Maruggio con atto di pignoramento preso terzi notificato in data 24/06/2011 e a presentare opposizione avverso detta esecuzione e/o agli atti esecutivi compiuti”;
-la stessa deliberazione è stata pubblicata all’Albo pretorio del comune il giorno 6 luglio 2011 per 15 giorni consecutivi;
-che copia della deliberazione di cui all’oggetto è stata trasmessa al Responsabile del Servizio Affari Generali Segreteria e Contenzioso per il parere di regolarità tecnica;

VISTO
L’art. 78 del Testo Unico Enti Locali (d.lgs. 267/2000), “Doveri e condizione giuridica”, il quale recita:
-Il comportamento degli amministratori, nell’esercizio delle proprie funzioni, deve essere improntato all’imparzialità e al principio di buona amministrazione, nel pieno rispetto della distinzione tra le funzioni, competenze e responsabilità degli amministratori di cui all’art. 77, comma 2, e quelle proprie dei dirigenti delle rispettive amministrazioni;
-Gli amministratori di cui all’art. 77, comma 2, devono astenersi dal prendere parte alla discussione ed alla votazione di delibere riguardanti interessi propri o di loro parenti o affini sino al quarto grado.

-CONSTATATO CHE
tra i presenti all’adunanza di giunta comunale vi è anche l’assessore Alfredo Longo, cugino di primo grado dell’avv. Stefania Zacheo alla quale è stato conferito incarico legale;

APPURATO CHE
L’assessore Longo non si è allontanato dall’aula sia al momento della discussione che della deliberazione con la quale si affidava tale incarico;

RAVVISANDO
Un palese conflitto di interessi nell’attribuzione dell’incarico tra l’assessore Alfredo Longo e la cugina Stefania Zacheo;

CONSIDERATO CHE
-Il provvedimento amministrativo in questione è illegittimo perché adottato in violazione di Legge, viziato da eccesso di potere e adottato in violazione di norme sostanziali sul procedimento o sulla forma degli atti;
– il provvedimento amministrativo può essere annullato d’ufficio dallo stesso organo che lo ha emanato, sussistendone le ragioni di interesse pubblico;

TUTTO CIÒ PREMESSO
CHIEDONO alla GIUNTA

-la revoca in via di autotutela della deliberazione di giunta n. 128 del 27 giugno 2011, con efficacia ex tunc, pubblicata all’albo pretorio in data 6 luglio 2011 per sanare la correttezza e la legittimità dell’atto;
-il conseguente annullamento dell’incarico legale all’avv. Zacheo.

La presente ha valore di diffida e di messa in mora.

Avv. Edoardo Cataldo Saracino – capogruppo

Cap. di L.C. Gianni Puglisi

Dott. Gianpaolo Pisconti

Avv. Antonello Marasco

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Gran Bazar di Natale. Domani domenica 16 dicembre

Domani, domenica 16 dicembre a partire dalle ore 10.00 e fino alle ore 18.00. Gran …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.