domenica 17 Ottobre, 2021 - 9:02:32

Sull’EUTANASIA (per rispettare i diritti della vita senza violare il diritto sacrosanto alla vita)

eutanasiaOgni evento significativo della vita investe una dimensione personale ed una comunitaria: c’è una tensione dialettica, anche drammatica, tra la sfera pubblica e la sfera privata. A livello personale, davanti all’agonia infinita di una vita che perde in modo irreversibile coscienza e dignità, può insorgere la scelta – non cristiana ma umana, molto umana – di non prolungare la sofferenza. Una scelta stoica, nel migliore dei casi, che riconosce una soglia di dignità e sopportazione. La capisco, la rispetto, non chiamerò assassino chi la sostiene.Però chi compie questa scelta, per sé o per i suoi, si assuma la responsabilità dell’atto. Una giustizia saggia condannerà l’atto ma commuterà la pena in pietas. Sul piano pubblico, sanitario e legislativo, salvaguardare la vita è il dovere primario e assoluto. Una vera comunità, tramite il medico, ha il dovere di soccorrere una vita, assisterla e prolungarla fino a che ci sarà un pur flebile alito di vita e di speranza. Tu puoi decidere di sottrarti, assumendoti però le conseguenze.

È schizofrenica questa divaricazione tra persona e comunità? Può darsi, ma non vedo soluzioni migliori sul piano umano e civile. È il punto di mediazione più alto tra diritti e doveri, tra etica e sofferenza, tra libertà e responsabilità, tra pubblico e privato. Per rispettare i diritti della vita senza violare il diritto sacrosanto alla vita. E viceversa.

Marcello Veneziani su www.facebook.com/notes/marcello-veneziani-pagina-autorizzata

Facebook Comments Box

Notizie su Redazione

La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

TARANTO – Aggredisce autista della Kyma Trasporti: identificato e denunciato dalla Polizia di Stato

Il personale della Squadra Mobile, nel giro di poche ore, ha identificato e denunciato il …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.