martedì 19 Gennaio, 2021 - 5:59:08

Grande successo di “Ragazzi in Gamba 2015”, Maruggio passa alle finali di Chiusi

11167500_10204335420727442_390928228_o
Foto: Angela Lalla

 

CAROSINO – Oltre 650 studenti, più di cento insegnanti, 23 scuole coinvolte, tante associazioni di volontariato: sono “numeri” che da un lato sono capaci di rappresentare il grande successo di “Ragazzi in Gamba 2015”, ma che da un altro non riescono a restituire la straordinaria atmosfera di entusiasmo respirata, per quattro giorni, al Teatro Comunale di Carosino.

I ragazzi dell’ Istituto Comprensivo “T.Del Bene” Maruggio, sono stati selezionati per partecipare al festival nazionale che si svolgerà a Chiusi nel mese di Maggio. I ragazzi delle seconde classi 2A, 2B e 2C  della scuola secondaria di primo grado “Del Bene” si sono esibiti portando in scena il musical: “Allacciare le cinture di sicurezza” liberamente tratto da un lavoro teatrale del celebre Trio: Massimo Lopez, Anna Marchesini e Tullio Solenghi, e riadattato dalla docente di musica Giusy Mezzano, che ne ha curato brillantemente anche le coreografie e i costumi.

Giunta a livello nazionale alla 53ª edizione, Ragazzi in gamba è una manifestazione organizzata da venti anni in provincia di Taranto che, da cinque anni a questa parte, vede il coinvolgimento del volontariato locale attraverso l’intervento del Centro Servizi Volontariato di Taranto.

Accanto all’Associazione Ragazzi in Gamba di Taranto​, ​che ​quest’anno ha coordina​to tutte le attività necessarie alla realizzazione della manifestazione, sotto la guida del suo storico promotore sul territorio, Gennaro Esposito, quest’anno ha collabora​to anche la Compagnia Teatrale Crest.

La formula prevede che i ragazzi si “mettano in gioco” salendo su un palco ed esibendosi in performance artistico-culturali, non per vincere un premio, non per competere e sconfiggere un avversario, ma solo per stare insieme e condividere un’esperienza positiva.

Per il terzo anno consecutivo l’edizione tarantina si è tenuta al Teatro Comunale di Carosino, messo generosamente a disposizione dalla locale Amministrazione comunale, dal 13 al 16 aprile: per quattro giorni si sono esibiti gli studenti di ventitré scuole di tutti i livelli, dalle Elementari alle Superiori.

Della provincia di Taranto hanno partecipato a “Ragazzi in Gamba 2015” I. C. “Don Bosco” Manduria, I.C. “Giovanni XXIII” Palagiano, I.C. “De Amicis-Manzoni” e I.I.S.S. “D. De Ruggieri” Massafra, I.C. “Aldo Moro” Carosino, I.I.S.S. “Leonardo da Vinci” e I.C. “Giovanni XXIII” Martina Franca, I.C. “Del Bene” Torricella, I.C. “Bonsegna-De Amicis” Fragagnano, I. C. “Del Bene” Maruggio e, infine, I. C. “Don Bosco”, Liceo Classico e Scienti­fico “G. Moscati” e I.C. “Pignatelli” Grottaglie. Da Taranto hanno partecipato I.C. “Battisti-Viola”, I. C. “Al­fieri”, Polo Commerciale “Pitagora”, I.I.S.S. “Righi”, 16° Circolo “Europa” e 23° Circolo “Carrieri”. Due le scuole partecipanti dalla provincia barese, I.C. “Verdi” di Andria e I.T.C. “Colamonico” di Acquaviva delle Fonti, mentre dalla provincia di Salerno c’erano I.C. “R. Trifone” di Montecorvino Rovella e I.C. “Genovesi-Alpi” di Nocera Inferiore.

Alle loro esibizioni si sono alternate, come ormai consuetudine, quelle dei volontari, realizzate spesso coinvolgendo direttamente anche gli assistiti dell’associazione: “Artilibrio”, “Torricella 2.0”, “Smile Angels”, AUSER Filo d’Argento, “Armonie”, AIDO Taranto, l’Associazione Fattoria Amici Dante Torraco Onlus, Associazione di Volontariato Penitenziario “Noi e Voi”, Gruppo Volontariato Vincenziano di Manduria, Solirunners Onlus.

Anche quest’anno alcune associazioni di volontariato hanno assicurato la sicurezza e il soccorso: Misericordia di Martina Franca, Nucleo di Protezione Civile Associazione Nazionale Carabinieri di Martina Franca, Pro Natura e Massafra SOS.

 

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Il bene culturale come identità di civiltà nel recentissimo lavoro di Micol e Pierfranco Bruni dedicato a San Lorenzo del Vallo

La storia si racconta con le testimonianze. Si racconta con i beni culturali. Si racconta …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.