domenica 16 Giugno, 2024 - 10:45:52

Manduria, approvato il progetto esecutivo: 850 mila euro per il nuovo manto sintetico dello Stadio Nino Dimitri

MANDURIA  – È stato approvato dalla Giunta Comunale il progetto esecutivo per la realizzazione del campo in erba artificiale dello stadio Nino Dimitri di Manduria. Il nuovo manto erboso, sicuramente più funzionale e al passo coi tempi permetterà in maniera continuativa di allenarsi a calciatori e giovani talenti. Ora l’iter per la realizzazione dell’impianto prosegue spedito e vedrà nelle prossime settimane la pubblicazione di un bando per l’aggiudicazione dei lavori.

Il progetto, di circa 850 mila euro, ha già avuto il parere favorevole sia del CONI che della LND e sarà finanziato con l’Istituto per il Credito Sportivo, leader nel finanziamento all’impiantistica sportiva, da sempre al fianco degli enti pubblici.

Le strutture sportive per raggiungere la sostenibilità economica devono vivere per tutto l’anno e per più ore al giorno, anche in condizioni atmosferiche differenti. Fino ad oggi, nel caso del Dimitri, non è stato possibile per evitare di stressare e rendere impraticabile il manto in erba naturale.

La scelta del nuovo manto erboso è da ritenersi lungimirante, ben meditata, è infatti un investimento sul futuro della città che comporterà molteplici benefici.

I fruitori potranno avviare una migliore organizzazione dell’attività giovanile e ridurre i costi legati agli spostamenti, spesso verso impianti di paesi limitrofi, per svolgere attività di allenamento.

I nostri giovani, grazie a questo intervento, potranno allenarsi e giocare su un campo moderno anche alla presenza dei propri familiari ed amici.

L’Amministrazione Comunale ritiene lo sport di primaria importanza nella vita della Città, settore che necessita una particolare attenzione nella pianificazione e programmazione per recuperare una ben nota carenza negli impianti. L’Amministrazione è conscia che c’è ancora tanto da fare per permettere agli atleti delle varie discipline di fruire di impianti performanti e sicuri.

Nel caso specifico del Nino Dimitri, dopo aver conseguito l’agibilità dell’impianto, un risultato indispensabile per la fruizione da parte dei tifosi, ora è il momento, dopo oltre 20 anni, di effettuare un restyling necessario per una struttura che continuerà a donare alla città intensi momenti di sport.

Ne parleremo dettagliatamente domani, ore 18:30, su questa pagina con Fabrizio Mastrovito, consigliere delegato agli impianti sportivi ed il progettista Francesco D’Elia.

 

Facebook Comments Box
Per restare aggiornato con le ultime news seguici e metti “Mi piace” sulla nostra pagina Facebook e iscriviti al nostro canale YouTube.  

Per scriverci e segnalarci un evento contattaci! 

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Fabio Tagarelli presidente Taranto25

Taranto 25 nel Comitato Promotore Start Cup Puglia

Nelle prossime settimane una nuova iniziative con 30.000 euro per le start up del territorio …