mercoledì 16 Ottobre, 2019 - 4:32:02
Home > La Voce > Provincia e Regione > Ieri sera “Notte da …Jazz” alle Cave di Verdalia: Mario Biondi in concerto.

Ieri sera “Notte da …Jazz” alle Cave di Verdalia: Mario Biondi in concerto.

IMG_5503_risultatoIeri sera  notte da jazz, notte da brividi, nelle cave di Verdalia in scena la voce più sensuale e più black della musica italiana, Mario Biondi.  

Villa Convento (Novoli- Le) – Una voce unica, brividi dal vivo con Mario Biondi che si è esibito ieri sera  in concerto accompagnato dalla sua band la Italian Jazz Players regalando, al numeroso pubblico presente, circa due ore di straordinario spettacolo, arricchito con gag, dialoghi con il pubblico. Una notte tipicamente estiva  nel suggestivo scenario delle Cave di Verdalia a Villa Convento, qualche goccia di pioggia e la grande afa tipica dello scirocco  non ha scoraggiato i  fans dell’artista catanese giunti dalle tre provincie Taranto Brindisi e Lecce  per partecipare a questa unica tappa in Puglia del suo tour. Biondi canta molte delle sue ultime hit ma anche cavalli di battaglia da “If” a “This is what you are”, passando per “I love you more”, ricreando la magica atmosfera degli storici e prestigiosi jazz club. Mario Biondi richiestissimo anche dagli stessi compositori che lo scelgono per interpretare i loro brani, uno su tutti il grandissimo Burt Bacharach che ha scritto un pezzo solo per lui, Something that was beautiful, e che il cantante non ha  mancato di eseguire nel suo concerto. Balla e si propone come il più consumato dei crooner, scherza con il pubblico con un calice di vino Negroamaro in mano,un artista raffinato e divertente, che ha saputo  sorprendere anche per la sua capacità, tutta siciliana, di dialogare con il pubblico, di creare un’empatia che va al di là della musica

Col suo timbro vocale molto vicino a quello dei più noti Barry White, Isaac Hayes e Lou Rawls, Biondi ha dato vita a un soul jazz caldo e passionale, che saputo interpretare con accenti ironici. Uno spettacolo nuovo con nuovi arrangiamenti in cui protagoniste assolute sono state  la musica e la sua calda, profonda e sensuale voce.

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Commenta con Facebook

Notizie su Redazione

Redazione
La Voce di Maruggio nasce nel 2010 come supplemento de La Voce di Manduria, dal 17 luglio 2012 diventa testata giornalistica grazie ai propri investitori che credono in questo progetto. Giornale free press La Voce di Maruggio, tratta la cronaca, la politica e cultura e sport principalmente della Città di Maruggio.

Leggi anche

Il maestro che rivoluzionó il pensiero di dipingere i volti. Raffaello Sanzio a 500 anni dalla morte

La devozione e la purezza degli occhi delle donne. I fanciulli tra le mani delle …

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.